Come Guadagnare creandosi degli Affiliati?

0
guadagnare con affiliati
guadagnare con affiliati

Oggi ti parlerò delle affiliazioni e di quanto queste siano utili per implementare le vendite del tuo prodotto tramite la pubblicità fatta dagli affiliati che lavorano per te. Per prima cosa, ti spiego che cos’è l’affiliazione e come funziona: l’affiliazione non è altro che un collegamento pubblicitario tra un sito che promuove un prodotto ed un altro sito che lo vende.

I protagonisti di questo collegamento sono:

  • l’affiliato (o editore), colui il quale inserisce un link (subito sotto ti spiegherò bene con quali possibili modalità) al sito che vende il prodotto, guadagnando una somma, fissa o percentuale in base alla quantità di click al link, o di vendite effettuate grazie al proprio link;
  • il merchant, ossia il sito che vende il prodotto, occupandosi di ogni fase della vendita e pagando l’affiliato ogni volta che, attraverso il suo sito, arriva un cliente per comprare, o iscriversi alla newsletter, o semplicemente per curiosare sul sito;
  • un intermediario tra il sito venditore e l’affiliato (opzionale);
  • i (potenziali) clienti, che effettuando una ricerca su internet andranno a vedere il sito dell’affiliato e attraverso quello, il vostro, effettuando l’acquisto.

Ora, le modalità di pagamento da parte del merchant e di guadagno per l’affiliato si basano sul principio del “pay per action”, ossia un pagamento per ogni azione effettuata dal cliente. Il pagamento, che deve essere stabilito preventivamente (devi far capire in maniera chiara all’affiliato le condizioni prima di concordare il rapporto di affiliazione!), può essere fisso oppure in percentuale.

Esistono quindi i seguenti metodi di guadagno:

Il sistema principale gira intorno ai guadagni degli Affiliati, che vengono ottenuti con i seguenti metodi:

Pay per click: si paga una somma all’affiliato (ad es. 1 cent.) ogni volta che, attraverso il suo sito, un cliente clicka sul collegamento (che potrà essere un banner, un link testuale, etc…) al tuo sito. Questa soluzione è conveniente se hai bisogno di farti pubblicità, di far conoscere il tuo sito, appoggiandoti ad un affiliato che abbia un blog o sito parecchio trafficato.

Pay per sale: paghi una somma all’affiliato per ogni vendita effettuata attraverso il suo sito ed il suo collegamento al tuo. Questa è una delle soluzioni più convenienti se il tuo affiliato promuove il tuo sito con articoli specializzati e mirati, con recensioni di ottima qualità che, nella maggior parte dei casi, saranno lette da clienti realmente interessati all’acquisto;

Pay per lead : paghi una somma all’affiliato se, sempre grazie alla sua mediazione, il cliente si iscrive alla tua newsletter o compila un form da te proposto;

Pay per referral: paghi una somma per ogni cliente “presentato” dall’affiliato, utile quindi se punti sulle iscrizioni degli utenti.

Pay per write: paghi una somma per ogni post o articolo che recensisce il prodotto che vendi; questa soluzione è poco utilizzata, perché se scegli come affiliato un sito specializzato che propone già articoli e recensioni del prodotto, sarà più conveniente optare per il pay per sale!

Quali sono i criteri per scegliere un affiliato?

Popolarità e competenza prima di tutto: sia che tu ti sia affidato al pay per click, piuttosto che al pay per sale, è importante scegliere come affiliato un sito conosciuto, un blog con un largo bacino di lettori, in modo da dare visibilità effettiva al tuo sito (che visitino o meno il tuo sito, l’hanno comunque visto attraverso il banner!) e di aumentare le probabilità di effettuare una vendita.

Il vantaggio di avere come affiliato un blog o sito specializzato e competente, è che questo fornirà degli articoli specifici, promuovendo il tuo prodotto: l’utente che legge il suo blog è sicuramente interessato all’articolo promosso, cerca informazioni perché vorrebbe acquistarlo.

Quindi prima di decidere se accettare la richiesta di affiliazione, controlla il sito (e la sua reputazione). Allo stesso modo, per fare in modo da avere tanti affiliati, il tuo sito dovrà fornire garanzie di serietà e credibilità, l’affiliato deve credere nel prodotto che vendi e deve fidarsi delle promesse di guadagno che tu gli hai offerto.

Criteri di pagamento

Prima ti ho spiegato che esistono vari criteri con i quali vengono pagati gli affiliati.

Perché dovresti pagare l’affiliato per un semplice click arrivato al tuo sito?

Perché si tratta di pubblicità, e sai benissimo che per far conoscere il tuo infoprodotto (ad esempio un ebook o una serie di videolezioni) spendendo poco e puntando sul guadagno, questa è la maniera più efficace.

Scrivendo un ebook o realizzando dei video prodotti non dovrai sostenere grosse spese iniziali, dovrai solo riuscire a sfruttare i giusti canali per farti conoscere e attirare potenziali clienti.

Saranno gli affiliati, che sceglierai con cura, a fare questo per te: affidati a siti popolari o a blog tematicamente affini. Il tuo ebook consiste in una guida per ottenere un fisico perfetto?

Bene, se i tuoi affiliati parleranno di palestra, fitness o abbigliamento sportivo aumentano le probabilità di catturare l’attenzione del lettore.

Poniamo invece il caso che il tuo infoprodotto, sia esso un ebook o un prodotto video o un sito di vendita, sia conosciuto da tutti: la pubblicità è sempre necessaria, ma è sulla vendita che devi puntare, e ti converrà quindi concordare con l’affiliato un pagamento del tipo pay per sale e puntare sull’incremento della vendita.

Come creare un programma di affiliazione?

Dopo aver letto quello che ti ho scritto, forse sei tra coloro che si chiedono  come crearsi un programma per mettere al lavoro i tuoi affiliati, esistono diversi software che fanno buona parte del lavoro, naturalmente bisognerà studiarli e prenderci dimestichezza, ma non serve essere un programmatore.. Ne parleremo in un altro articolo!

You might also like More from author

Leave A Reply

Your email address will not be published.