Come fare ad ottimizzare Adsense per Guadagnarci?

0

Ottimizzare adsenseUna delle vie migliori per monetizzare il tuo blog è l’accoppiata pubblicitaria Adsense e Adwords di Google ,  questo metodo pubblicitario funziona praticamente su qualunque blog e ricevendo visite a sufficienza può diventare una fonte lucrativa considerevole. Puoi trovare questo Strumento cliccando su: www.google.it/adsense

Per far funzionare correttamente AdSense devi innanzitutto iscriverti e poi inserire alcune righe di codice nel tuo blog ma in seguito devi assolutamente fare un lavoro di ottimizzazione; questo passaggio richiede un minimo di conoscenza di HTML, ma non preoccuparti, è una cosa molto semplice da fare, alla portata di tutti. Il bello di Adsense è che in base al codice HTML appena inserito, verranno visualizzate pubblicità inerenti ai contenuti del tuo blog, così che i lettori saranno più invogliati a cliccare I link offerti.


Nel caso che all’interno del tuo blog non ci siano abbastanza contenuti per far funzionare a dovere l’introduzione della pubblicità testuale, potrai inserire alcune pubblicità ai lati del tuo
blog però prima assicurati di avere la possibilità di poter inserire codice HTML.

Se il tuo blog è creato indipendentemente dipende dalle tue abilità di HTML, mentre se è in un network dovrai guardare se è compatibile con Adsense (la maggioranza lo è senza problemi,
ma in questo caso ti consiglio di usare Blogger.com, in quanto è un servizio gestito proprio da Google, e quindi implementa già AdSense tra i servizi disponibili).

Per iniziare con Adsense, clicca sul Sito che ti ho mostrato prima e procedi con l’iscrizione gratuita, se poi sei già iscritto su google non ti serve nessuna iscrizione, vanno bene gli stessi dati per entrare. Anche se l’iscrizione di Adsense è libera e gratuita devi riportare le tue informazioni fiscali e i tuoi Dati.

Ottimizzare Adwords per avere maggiori entrate

In base all’ottimizzazione degli annunci (posizionamento e tipo di annuncio), si possono avere, grazie ai test molti più risultati migliori, in alcuni casi i tassi di miglioramento dei click sono migliorati anche del 300%, ogni sito web in realtà ha la sua struttura per tanto ogni  utenti si comporta diversamente e quindi clicca anche in zone non sempre uguali ai click che compie in altri siti web. .

Dopo devi scegliere il tipo di pubblicità da inserire nel tuo blog, le opzioni sono varie, annunci testuali posizionabili in alto, in basso o a lato del blog oppure piccole immagini cliccabili che contengono link posizionati in piccoli spazi. AdSense è un Servizio pay per click, cioè ogni volta che un visitatore del tuo blog clicca sulle pubblicità, tu guadagni. Google non dice esattamente quant’è il guadagno per ogni click in anticipo però puoi tracciare giornalmente, settimanalmente e mensilmente le entrate che hai avuto con AdSense e calcolare
quanto hai guadagnato ogni click.

Se non hai molti lettori abituali però, la maggior parte dei programmi di guadagno Pay per Click (come ad esempio Google AdSense) non daranno buoni frutti.

Più persone ciccano sulle tue pubblicità, più soldi guadagni, in pratica dipende tutto dalle visite che ha il tuo blog, se viene molto Visitato basterà solo AdSense a darti entrate consistenti, altrimenti dovrai considerare altre fonti di Guadagno disponibili, tramite le affiliazioni.

You might also like More from author

Leave A Reply

Your email address will not be published.